Rotante massimo, IV, 1969-1970
bronzo
∅ 160 cm

La serie dei Rotanti si caratterizza per il fatto che le corrosioni o smangiature diventano spaccature geometriche, perforazioni centrali, come fossero prodotte, non dal tempo e dalla natura, ma da una macchina tecnologica.